La PINSA di DentroFuori arriva anche in Sardegna a Castel Cervo

di Luca Priori

La PINSA certificata made by DentroFuori arriva anche in Sardegna.

Gli artefici dello sbarco del marchio, ideato dal giovane imprenditore romano Cristian Federici, sull’isola sono Romina Prudenzi, Massimiliano Rallo e Carlo Giammatteo.

L’apertura del punto vendita è prevista per aprile a Castel Cervo in località Liscia di Vacca.

Romina Prudenzi, motore e anima del progetto, imprenditrice nell’ambito della ristorazione da ben 19 anni, ha fatto il punto della situazione: «Gestisco un ristorante “L’Orsetto” da 19 anni. Ho preso da poco un nuovo locale che si chiamerà “L’alternativa by Orsetto” ed è qui che faremo un’osteria romana e una Pinseria DentroFuori. DentroFuori è garanzia di alta qualità delle materie prime utilizzate e di professionalità nel modo di lavorare. La PINSA in Sardegna non è assolutamente conosciuta, pertanto l’auspicio è che il punto vendita sardo DentroFuori possa permettere di far conoscere un prodotto dalla bontà eccezionale».

La Pinseria di Castel Cervo si aggiunge al ristorante DentroFuori di Grottaferrata, ai Take Away di Morena e Roma e al Beer Shop di Via Morichini a pochi passi dall’Università La Sapienza di Roma. Tutto questo all’interno di un franchising DentroFuori sempre più in espansione.