DentroFuori Take Away: Cristian Federici lancia i distanziatori e la formula PINSA 70 percento

di Luca Priori

La priorità della PINSA DentroFuori è il cliente.

L’obiettivo è mettere gli amanti della PINSA nelle condizioni di poter gustare l’impasto unico e antico della PINSA DentroFuori, senza alcun tipo di impedimento.

Per questo motivo, lo staff di DentroFuori, guidato dal giovane imprenditore Cristian Federici, è sempre alla ricerca di soluzioni innovative.

Un esempio sono i distanziatori utilizzati per evitare di far attaccare il condimento delle PINSE ai cartoni in caso di consegne a domicilio.

Un metodo semplice, ma assai apprezzato dalla clientela di DentroFuori a dimostrazione che, come recita il motto di DentroFuori

“la qualità si misura dalle piccole cose”

distanziatore pinsa

I distanziatori non sono tuttavia l’unica miglioria tecnica elaborata dall’entourage marchiato DentroFuori.

Il team di lavoro di Cristian Federici ha infatti lanciato sul mercato anche la formula del cosiddetto 70 percento.

E’ semplicissimo usufruirne: ordini la PINSA con la formula Take Away richiedendo specificamente ai pinsaioli di DentroFuori di estrarre il prodotto al 70 percento della cottura riservando l’opportunità di poter poi completare l’operazione comodamente nel forno di casa al massimo della temperatura per pochi minuti.

Tanti i vantaggi della nuova formula targata DentroFuori: innanzitutto l’opportunità di gustare la PINSA calda e fragrante come appena sfornata, senza considera che per ogni PINSA ordinata con questa modalità si risparmia 0.50 euro.

Sulle novità introdotte è intervenuto direttamente Cristian Federici ideatore ed anima del brand DentroFuori:

«Con la formula del 70 percento si evita il cosiddetto effetto cartone. Qualsiasi pizza o PINSA per quanto possa essere di ottima qualità, una volta inserita in un involucro in cartone tende a perdere le sue migliori caratteristiche».

Il numero uno di DentroFuori si è infine soffermato anche sui distanziatori:

«Con questo piccolo accorgimento, abbiamo risposto concretamente ai consigli dei nostri amati clienti. Grazie ai distanziatori la mozzarella fusa non si attacca più alla parete superiore dell’involucro dove inseriamo le PINSE a portar via».