Parola ai clienti: Enrico Picillo innamorato della PINSA di DentroFuori

di Luca Priori

Il fulcro dell’attività di DentroFuori sono i clienti e la loro soddisfazione nell’assaporare il sapore e la bontà della PINSA. Siamo andati ad intervistare Enrico Picillo, uno dei fedelissimi clienti di DentroFuori.

Perché sei diventato un cliente fisso di DentroFuori?

“Ho provato la PINSA e me ne sono innamorato. Non riesco più a farne a meno. Durante la settimana faccio l’istruttore all’interno di un centro sportivo, seguo diete rigide e il mio unico sgarro sta nell’andare il sabato sera a DentroFuori e mangiarmi quattro PINSE”.

Cosa ti piace della PINSA di DentroFuori?

“La PINSA di DentroFuori si contraddistingue per quella sua fragranza croccante nel momento in cui la mordi. Inoltre rimane sempre soffice all’interno, mai bagnata, lievitata sempre abbastanza. La PINSA di DentroFuori ha soprattutto la caratteristica di essere leggera, ne mangio quattro e non mi sento pesante. Se non esagero con i condimenti riuscirei a mangiare anche dieci PINSE”.

Cosa altro ti piace della cucina di DentroFuori?

“Sicuramente gli antipasti e la carne sempre fantasiosi e di gusto”.

Per quale motivo consiglieresti DentroFuori?

“Per tutto: dalla scelta dei condimenti di primissima qualità, alla bontà della pizza fino ad arrivare alla cordialità e all’accoglienza dei proprietari”.